Salute dei capelli: dall’alimentazione allo stress

La salute del capello sta a cuore ad ogni donna, avere dei capelli perfetti e lucenti diventa quasi una necessità per cercare di apparire al meglio in ogni occasione, ma la salute del capello può dipendere da diversi fattori, lo stress e l’alimentazione potrebbero sicuramente contribuire a dare un aspetto sano al capello.

Troppe donne purtroppo preferiscono curare il trucco o gli accessori da abbinare al proprio outfit non prestando la giusta attenzione ai propri capelli, ma la bellezza comincia proprio dalla testa quindi a partire dall’aspetto sano del capello, fino al colore o al taglio sono aspetti fondamentali per la bellezza di ogni donna.

Ma cosa si può fare per cercare di aiutare i nostri capelli già dall’alimentazione? Sicuramente lo stile di vita sano contribuisce a donare luce e splendore sia alla pelle che ai capelli, importante quindi cibarsi di prodotti sani e freschi, frutta e verdura ma cercando di seguire un’alimentazione equilibrata.

I capelli sono formati da proteine o meglio da due aminoacidi, la cisteine e la lisina, una carenza di proteine in una dieta assolutamente sbilanciata riesce a indebolire i capelli aumentandone la fragilità e di conseguenza anche la caduta, la carne come anche il pesce sono alimenti fondamentali e contribuiscono alla bellezza dei capelli, inoltre frutta  e verdura sostanze ricche di antiossidanti contrastano gli effetti negativi dei radicali liberi.

Ma oltre l’alimentazione sicuramente la cura e la bellezza del capello può essere strettamente vincolata anche ai trattamenti o stress cui sono sottoposti i capelli, contrariamente però a quanti molti credono il taglio dei capelli non rende i capelli più sani, in quanto la parte più esterna ovvero il fusto non ha alcuna capacità proliferativa.

La salute dei capelli passa anche dallo shampoo, dalla scelta del prodotto alla frequenza con il quale laviamo i nostri capelli, diventa fondamentale ricordare che le alte temperature sia nel lavaggio che nell’asciugatura danneggiano i capelli, meglio quindi utilizzare un diffusore e tenere il getto d’aria calda a distanza dai capelli, indispensabile inoltre scegliere i prodotti più adatti ai nostri capelli e al nostro cuoio capelluto, molti shampoo infatti creano antiestetiche e fastidiose desquamazioni, o magari appesantiscono troppo i capelli, meglio rivolgersi ad un tricologo che possa consigliare lo shampoo adatto.

Generalmente i capelli vanno lavati 2-3 volte a settimana usando uno shampoo neutro diluito in acqua, al termine del lavaggio tamponare i capelli ed effettuare un massaggio al cuoio capelluto per migliorare la circolazione e quindi anche la salute dei capelli.

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply