Per Google nel 2016 crescono di un terzo i siti hackerati

Negli ultimi giorni si è tornati a parlare in maniera insistenza di sicurezza informatica. L’occasione ci è stata fornita da Google, la società di Mountain View titolare del più noto e utilizzato motore di ricerca al mondo, secondo cui tra il 2015 e il 2016 sarebbero aumentati addirittura del 32 per cento i siti internet “bucati” dagli hacker. Una tendenza che purtroppo non sembra essere destinata a rallentare visto e considerato che i cyber-criminali diventano sempre più aggressivi e i siti sempre più “vecchi” e meno protetti dinanzi agli attacchi più tenaci. Read more »

Area euro, migliorano i dati PMI

Nell’area euro continuano a migliorare i dati PMI. In particolar modo, la stima flash pubblicata qualche giorno fa ha mostrato che il PMI composito nel mese di febbraio è cresciuto a quota 56,0 punti da 54,4 punti del mese precedente, superando così le attese di consenso che invece stimavano una stabilità del dato, peraltro già ai massimi da sei anni: il miglioramento, si può dedurre dai dati che finora sono stati pubblicati, sembra essere stato trainato soprattutto dal settore dei servizi, mentre il PMI manifatturiero è migliorato in maniera molto lieve, di “soli” tre decimi di punto a 55,5 punti da 55,2 punti (nel dettaglio territoriale, l’indice tedesco sale a 57,0 punti dai 56,4 punti di partenza, e quello francese in correzione a 52,3 punti da 53,6 punti precedenti). Read more »

I pipistrelli ci somigliano più di quanto crediate

Pensate che i pipistrelli siano quanto di più diverso da noi possa esistere nel mondo degli esseri viventi? Un recente studio dimostra esattamente il contrario, almeno sotto il profilo della comunicatività. Alcuni ricercatori hanno infatti studiato a lungo i pipistrelli della frutta egiziani, ed hanno altresì trovato il modo di “tradurre” i loro richiami, utilizzando un sistema di riconoscimento vocale che viene tradizionalmente utilizzato per analizzare la voce umana. Read more »

Iscrizioni scuola al via dal 16 gennaio 2017

Come era nell’aria da qualche tempo, è stata anticipata al 16 gennaio 2017 la data per poter scegliere l’istituto dove iscrivere i propri figli in relazione al prossimo anno scolastico 2017/18. Da quel momento scatterà un arco temporale, non troppo esteso, per poter effettuare una scelta piuttosto importante, e che sarà operativa fino al 6 di febbraio. Già a partire dalle 9 del 9 gennaio, però, si potrà accedere alla fase di registrazione sul portale iscrizioni.istruzione.it. Chi ha già un’identità digitale del sistema pubblico potrà accedere con le credenziali del gestore che ha rilasciato l’identità. Read more »

Italia, produzione industriale prevista in calo

È tempo di aggiornamento di dati macro economici in tutta Europa, Italia compresa. E proprio nel nostro Paese potrebbero arrivare nuovi dati negativi, comunque non certo totalmente inattesi. Il nostro riferimento è principalmente indirizzato alla produzione industriale, che è attesa in calo a settembre. La flessione potrebbe essere marcata, di almeno -1 punto percentuale mese su mese (con rischi verso il basso), visto che il balzo registrato ad agosto (+1,7 per cento mese su mese) era in qualche modo “anomalo”. Read more »

Ecco dove vengono commessi più reati in Italia

Secondo quanto emerge dai dati del ministero dell’Interno sin relazione all’incidenza dei reati denunciati nel 2015 in relazione alla popolazione (numero ogni 100 mila abitanti), è Rimini la provincia al primo posto in Italia per delittuosità, con un numero di reati pari a 7.791 unità per 100 mila abitanti. Al secondo posto si piazza invece Milano, con 7.636 reati per 100 mila abitanti, seguita da Bologna con 7.240 reati, Torino con 6.539 reati, Roma con 5.950 reati, Ravenna con 5.936 reati. A completare la top ten ci sono Firenze (5.723 reati), Prato (5.685 reati), Genova (5.674 reati) e Savona (5.460 reati). Read more »

Integratori per dimagrire, 7 scelte per non sbagliare!

integratori-per-dimagrire

Se siete alla ricerca di un buon integratore per dimagrire, dovreste sapere che in commercio avete realmente l’imbarazzo della scelta.

Nelle migliori erboristerie, parafarmacie e farmacie, oltre che in una lunga serie di negozi specializzati, si trovano infatti decine di validissime alternative che vi permetteranno di disporre di una pratica mano d’aiuto se volete perdere qualche chilo in tempi ragionevoli, attraverso la fruizione di sostanze prevalentemente naturali.

Ma quali sono? Read more »

Nuove console PlayStation e Nintendo in arrivo in autunno?

Se vi mancano gli annunci sui nuovi hardware videoludici, forse l’attesa sta per finire. Sebbene non si abbiano ancora molti dettagli sulla PlayStation Neo (nuova console di casa Sony) e sulla Nintendo NX (nuovo console di casa Nintendo), le due compagnie hanno a più riprese, negli ultimi tempi, fatto sapere di essere al lavoro sullo sviluppo di tali hardware. E sebbene le due macchine da gioco non siano ancora state presentate ufficialmente, secondo i bene informati mancherebbe davvero poco per il loro lancio commerciale. Read more »

Dieta disintossicante di primavera: quali alimenti scegliere

dieta di primavera

La primavera è una stagione speciale, perché vede il corpo risvegliarsi dal sonno dell’inverno e cambiare ritmi in modo molto veloce. L’organismo chiede di essere accompagnato verso il cambio di stagione e di temperatura con una dieta apposita, in grado di depurare il fisico dalle tossine e di perdere qualche chiletto accumulato nel corso dei mesi invernali.

È infatti tipico di questa stagione scegliere alimenti calorici e mangiare poca frutta e poca verdura, quindi la dieta disintossicante di primavera può diventare un’alleata preziosa del benessere e della salute fisica per perdere peso facile. Vediamo assieme quali alimenti scegliere per comporla al meglio. Read more »

Italia, ancora nessuna uscita dalla deflazione

L’Italia non riesce a uscire dalla deflazione, un problema macro che sembra interessare il nostro Paese più a lungo di quanto inizialmente non fosse stato possibile ipotizzare. Stando a quanto sottolineano i dati dell’Istat, infatti, nel mese di giugno l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività, al lordo dei tabacchi, ha registrato un incremento dello 0,1 per cento su base mensile, ma ha comunque riportato un’ulteriore contrazione su base annuale, visto e considerato che è diminuito dal – 0,3 per cento di maggio al -0,4 per cento, confermando la lettura preliminare. Read more »